lunedì 19 luglio 2010

TRAUMATOLOGIA TELEVISIVA APPLICATA ALLA VITA DI TUTTI I GIORNI

Questo non vuole essere un post polemico o un attacco ai mass media.
E' solo una considerazione che ho avuto qualche giorno fa,mentre mi trovavo in giro per degli affari di importanza vitale per i quali il mondo ha rischiato di collassare:mentre uscivo dal supermercato con la spesa,una persona di aspetto femminile mi chiede con voce maschile (molto maschile) se sapevo a che ora passava il bus (per la cronaca passava alle 12).
Sia che fosse un uomo o una donna,era senza dubbio una persona esteticamente orribile,e mi sono messo a pensare "come mai non ho saputo riconoscere se era un uomo o una donna?".
In fondo non è difficile:basta guardare il ca..il pomo di adamo,ma quell'essere sembrava che avesse una gola..bubbonesca.
Non mi viene in mente nessun'altra parola.
BUBBONESCA.
Di pomi di adamo ne aveva quattrocento (minimo),ma sembravano dei rigonfiamenti dovuti a chissà quale sortilegio sparato da chissà quale fattucchiera o divinità soprannaturale che nessuno di noi ha mai osato invocare o anche solo immaginare.
Non sapevo se era una donna o un uomo,e sono giunto ad una conclusione:
LA COLPA E' SUA!




Tutti si sono chiesti cos'era,nessuno è mai riuscito a dare una risposta certa..e poi è ovvio che a guardare queste cose,anche solo per poche frazioni di secondo,rimani scandalizzato,shockato,traumatizzato e non riesci ad uscire fuori da questi patemi senza fine.

Patemi che incrociano la vita fatta di sogni e desideri:chi di voi non si è mai illuso di realizzare sogni assurdi ma che avete sempre cullato come teneri bambini pur sapendo di cercare di arrivare a obiettivi assolutamente idioti e privi di senso?Beh a tutti credo..

LA COLPA E' SUA!


Ma si dai! Che senso ha stare a guardare uno che pesca ogni puntata? E poi cosa pesca? Balenotteri viola in un lago di montagna? Merluzzi dorati? O peggio gli sgnalonghi d'oltralpe (specie rarissima che solo lui poteva pescare con l'amo del dragone verde,dono del potente pescatore cugino di suo nonno).

E' ovvio che se questi sogni si fanno prevedibilmente mandare al diavolo si scatena in te una certa rabbia,e pensi che certi sogni sono fatti solo per i bambini,o per sognatori poveri e illusi,e inizi a sragionare,e cambi prospettiva di vita,cambi ideali,cambi obiettivi,cambi i tuoi sogni.

LA COLPA E' SUA!


Si,tutti noi abbiamo fatto il tifo per il cattivo almeno una volta pur facendo per tutta la vita il tifo per i buoni,ma arriva sempre il momento in cui speri che quel tipo muoia una volta per tutte,e chi se ne frega se poi l'obiettivo è raggiunto e non ne hai altri,sei soddisfatto così.

Ma poi ti rendi conto che è tutto sbagliato:che senso ha tifare per i cattivi?Lo sai che alla fine muoiono tutti,o comunque perdono.E' il momento delle crisi esistenziali,e arrivano per questioni assolutamente inutili e velleitarie.E ciò ti sorprende:perchè penso a tutto questo?

LA COLPA E' SUA!



Basta una sola puntata per essere fregato:non potrai più guardare le persone senza prima fare attenzione al loro stato d'animo,a cosa potrebbe dire la loro migliore amica,se la vicina di casa ti ha sentito,se la mamma è d'accordo,se lui è innamorato di lui o di lei,se è il momento buono o se è meglio non forzare i tempi,se il prof è cattivo,se la minestra è fredda,se i peli sotto le ascelle crescono troppo velocemente AAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!

Basta.
C'è bisogno di riposare il cervello.
Sta andando in malora.
Vuoi scappare da tutto e da tutti,il mondo è cattivo con te,vuoi cambiare vita;si,cambiare vita,cambiare tutto,scappare da tutto,e vai nell'unico posto che credi possa coccolarti:il mare.
Perchè il mare da tranquillità,rilassa,ti fa sentire in pace con te stesso.

CACCHIATE.

Non è per quello che vai al mare,e LA COLPA E' SUA!



Nessuno va al mare senza pensare almeno una volta nella vita che può trovare qualche bella sgn..ragazzuola dilettarsi in piacevoli giochetti spiaggistici e magari intavolare possibili intrattenimenti con la suddetta nei luoghi più appartati che la zona può offrire.

Ma non accadrà,perchè sai che la vita non è un telefilm dove tutto alla fine si risolve,ma tu ci vuoi credere lo stesso,perchè è tutto bello in quel mondo,e tu vorresti viverci lì dentro,vivere quelle avventure selvagge ed esotiche.

LA COLPA E' SUA!


Chiunque dovrebbe essere spaventato da tizi che se ti avvicinano lo fanno solo per succhiarti il sangue..PERCHE' INNAMORARSENE??? Lo sai che prima o poi ti fa i classici buchi nella gola,lo sai che poi diventi una vampira e a tua volta devi succhiare il sangue a qualcuno,perchè correre questo rischio?



Adesso sta diventando tutto difficile da affrontare,il caos in testa è enorme,nessuno può salvarti,nessuno potrebbe capire;vuoi solo tornare bambino,perchè alla fine è solo lì che vivevi in un mondo fatato dove niente era impossibile e tutto si poteva fare.


LA COLPA E' SUA!




Come puoi credere che il Giappone vinca il mondiale? Come puoi pensare che uno di nome Holly Atton sia giapponese? Come fai a credere che quello sia il calcio? E' follia! Non puoi giocare a calcio così,lo impediscono tutte le leggi fisiche e quantistiche esistenti e non esistenti!



Allora cambi tattica,e ti ritrovi nell'unico,vero,autentico posto,dove il vero capo,il dominatore assoluto che non può e non deve ricevere ordine alcuno,sei tu:la macchina.
Basta una radio e il gioco è fatto,ma in radio non c'è niente,solo musica tamarra,vorresti ascoltare la musica che ti piace ma l'autoradio non ha la porta usb per la tua chiavetta e il cd non ti piace.Vorresti un'auto con tutto questo.
LA COLPA E' SUA!


KITT.La macchina parlante.La macchina intelligente.La macchina che parcheggia da sola,guida da sola,ti viene a prendere,raggiunge i 700 km/h in 4 secondi e quello che manca lo crea da sola.Non puoi non invidiarla.



Finalmente a casa.
Adesso,tra le braccia della tua famiglia,sei al sicuro,ti senti bene,ti senti meglio,e provi sensazioni di pace e armonia.E arriva tua cugina,che ti abbraccia,e stai per (s)venire.
LA COLPA E' SUA!


Perchè tutti noi abbiamo una cugina smandrappona,vorremmo fare qualcosa con lei ma i legami familiari te lo vietano..
Eppure c'è un detto:non c'è cosa più divina che farsi la cugina.

6 commenti:

Kylie ha detto...

Bellissimo questo post!

Un abbraccione

SCIUSCIA ha detto...

Ottimo spunto. Ma non era meglio dargli un sviluppo più comico, offensivo verso i gusti televisivi della gente, e polemico?
Così, tanto per flammare.

Vittoria A. ha detto...

Ciao Dario! E' ufficiale: anche io ti adoro!!!! Sei unico e questo post e' fantastico, spiritoso, vero e acuto! Grandeeee!!!!

Il Ballo dei Flamenchi ha detto...

grandissimo...

Laura S. ha detto...

Hai notato che in quella locandina/copertina di Holly e Benji, il tipo salta tutto felice, incurante della partita, probabilmente, mentre l'infallibile portiere, manca una palla che persino io - che ricordiamo, non ho il senso della profondità - potrei parare con assurda facilità?
Ma in Holly e Benji tutto è normale, anche il giappone vince il mondiale....
La storia della cugina Daisy, comunque mi ha sempre lasciata perplessa.
Ed ammetto che sì...Da piccola volevo la macchina KITT.
XD

Deriolend ha detto...

parafrasando uno spot del piccol,direi che questi complimenti che "piovono a catena" potrebbero farmi credere di essere chissà chi.meglio così.
kylie:bentornata!!!!ciaoooo!!!
sciuscia:naa..quello lo lascio fare a te,ho troppo da fare per combattere confalonieri.
vittoria:mi lasci senza parole!non so cosa dirti!..grazie!!!!
ballo dei flamenchi:grazie mille!! torna quando vuoi!!
laura:chiunque,a qualsiasi età,desidera kitt.perchè non devi parcheggiarla e perchè ti viene a prendere.nella vita reale invece hai una pandina a trecento metri con le 4 freccie e piove.cacchio.holly e benji da piccoli è meraviglioso,da grandi ti rendi conto di aver guardato una cacchiata clamorosa.(ehi se sei un portiere ti invito a giocare a pallone un giorno dai!!!non credo che saresti più scarsa di certa gente che conosco)..cugina daisy,che sia catherine bach o jessica simpson,resta sempre una mega-ultra-super-stra..bella ragazza.