domenica 25 luglio 2010

Ombroso

Disperdo sorrisi e sguardi persi nel vuoto
circondato da un passato lontano e recente
un probabile presente
un futuro che non c'è.

Sono sfuggente,è il mio carattere
credi di saper tutto di me ma è un'illusione
ne ho avute tante,le riconosco bene,
e ancora ne vivo in grande abbondanza.

Quelle note mi pizzicano l'anima
non sai che i miei occhi sono colmi di lacrime
che non riescono ad uscire,bloccate,
da un orgoglio più volte tradito.

Ma questo tu non lo vedrai mai,
nella mia ombra solo io posso capire
bastano un paio di occhiali scuri per rendermi impenetrabile
ai tuoi occhi per non rivelarti..


che quell'unica lacrima quotidiana sei sempre tu.

6 commenti:

Il Ballo dei Flamenchi ha detto...

bello, mi piace :)

CRI ha detto...

l'hai scritta tu??sei anche poeta??

cmq verresti a rispondere alla mia domanda sul mio blog???
sai dove trovarmi! =)

Vittoria A. ha detto...

Hai commosso anche me, soprattutto con l'ultima frase. E' molto bella e potrebbe essere il testo di una canzone.

Kylie ha detto...

Bellissime parole davvero.

Un bacione

Deriolend ha detto...

Cristina e Kylie:grazie mille,apprezzo i vostri commenti ogni volta sempre più.
CRI:questa non è poesia,questa è vita vissuta,da me e da altre persone.
Vicky:non volevo commuoverti..non credevo che potesse fare quest'effetto,veramente credi sia così emozionante?

CRI ha detto...

...lo so che è vita vissuta perchè è quello che vivo anch'io...ma comunque è scritta sotto forma di poesia....io quando scrivo, scrivo in prosa....ho pagine e pagine di testo...ma niente come questo....

posso coppiarla visto che mi ritrovo molto in quello che c'è scritto? o vuoi i diritti d'autore?

=)