lunedì 28 dicembre 2009

Anche se in ritardo non ci credo ancora

Mi sembra quasi impossibile che sia veramente finito così,quasi senza preavviso,quasi come se lo avesse fatto apposta,quasi come se per me fosse diventato non solo un modo per passare un giovedì sera,ma un contenitore di follia che mi potesse invogliare a diventare migliore con continui insegnamenti di cui ho fatto tesoro,lasciando spazio a moltissimi momenti in cui ridere era la cosa più ovvia da fare.
Era iniziato tutto con una cotta liceale,quando quella ragazza (di cui ancora ora celerò l'identità nonostante gli anni trascorsi e il fatto che lei non ha idea dell'esistenza di questo blog) si accorse di parlare solo di quello.
Era un'ossessione:conosceva tutto per filo e per segno,non tralasciava niente,ed aveva tutto salvato in testa e nel computer (dev'esser stata la prima in Italia a farlo).

Ricordo ancora la prima puntata che vidi:quella in cui Turk ha la premonizione di una ragazza che sta per partorire nel parco.Lui corre,la trova e riesce ad aiutarla.
Ricordo ancora quando io,nel pieno della mia adolescenza timida,mi avvicinai a lei,non solo annuendo come facevo sempre senza capire di che diavolo stesse parlando,ma finalmente riuscii ad aprire bocca,e dissi:"Si,l'ho visto anch'io che Tark ha salvato quella tizia e che poi coso,come si chiama..ora non me lo ricordo.."

Lei mi guardò con occhi che i miei non avevano ancora visto,troppo giovane ed immaturo per poterci fare caso prima d'ora;speranza e delusione unite per dirmi:

"Quella è una stagione vecchia,stanno dando le repliche"

Ed io,con la non-chalance che mi contraddistingue da sempre,continuai a parlare di quella puntata fregandomene altamente di tutto,e lei mi ascoltava,un po' per pena,un po' per la curiosità di vedere fin dove sarei arrivato.

Più avanti io mi guardai tutte le repliche che Mtv dava alle 11 di notte ignorando che la mattina dopo la sveglia era alle 6,tutto per rimanere in contatto con quella ragazza,per farle capire che non eravamo due universi paralleli destinati a non incontrarsi mai.

In seguito,capii che per conquistare quella ragazza la conoscenza di Scrubs non sarebbe servita ad un tubo,e quando arrivò il momento della verità,ricevetti il no tanto temuto.

La vita proseguì,quella ragazza posso vederla solo tramite internet (e vi posso garantire che si è trasformata in un autentico bidone),ma quel telefilm,di cui non ho più saputo fare a meno,continuava a farmi compagnia,inchiodandomi il giovedì sera davanti alla tv rinunciando a partite,uscite con gli amici e altre cose ancora fino all'incredibile serata del 1 gennaio 2009:la maratona di Scrubs.

Inizio alle 20.

Fine all'1.30.

Io,che mi ero perso tre puntate di quella serie,rimasi lì davanti alla televisione,sperando di non impazzire,sperando di non prendere il televisore e buttarlo via.

Ed ora che Scrubs ha deciso di chiudere i battenti,è come se una parte di me volesse ancora qualcosa da imparare,qualcosa su cui sognare,qualcosa con cui ridere.

Mi mancheranno le perle di saggezza di Cox,i sogni di JD,le manie di Elliott,le vendette dell'inserviente,ma soprattutto mi mancheranno gli insegnamenti che dava quel telefilm.

Ho messo un video che secondo me racchiude quasi tutto ciò che ho detto,più l'ultima scena dell'ultima puntata in cui molte persone si saranno commosse davanti a quelle immagini e a quella musica.








Grazie Scrubs.

8 commenti:

Laura S. ha detto...

Io ho pure segato l'ultima puntata...
Nel senso che non l'ho vista... -_-
Me ne sono scordata...Uffa.

SCIUSCIA ha detto...

...grande serie.

Perché tutto ciò che amo finisce? Scrubs, l'Inter di Mancini, il virus Ebola.

ยคlє ha detto...

So come ti senti!
Io non ho mi guardato questo telefilm, ma ne ho guardati molti altri: entro dentro alla storia, la vivo, e i sentimenti sono tutti così realistici da farmi paura.
Ogni qual volta finisce una storia, è una stretta allo stomaco.
E, come te, ho avuto delle connessioni con delle persone importanti di cui ora non so più niente;

Penso che anche Sam ci stia male, anche lei era (è!) fan di scrubs, giusto????

The Last Kaiser ha detto...

Eh Derio che dire... Sai ke anche io sono patito di jd e soci , quindi si scrubs ne sò più del diavolo... Questa non è l'ultima stagione, bensì la penultima... La prossima sarà di circa 15 episodi e personaggi come Jd e Elliott appariranno solo in 5-6 episodi,con Turk che diventerà il protagonista... In USA sono già partiti o cmq partirà presto la decima e ultima stagione, di addii se ne riparla a fine 2010...

Hasta la vista!!!

The Last Kaiser ha detto...

*Piccola precisazione: non è la decima ma la nona stagione( ho contato male scusate)...E poi insieme a Turk rimarranno L'inserviente e Cox come protagonisti, mentre Carla apparirà come guest star in alcuni episodi...E poi purtroppo la baracca chiuderà...

SCIUSCIA ha detto...

Uhm, nulla di più triste che tenere in vita una serie col respiratore artificiale.

Deriolend ha detto...

laura:AAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!! marrana!!!!!!!!(sappi che il nome dell'inserviente DOVREBBE essere glen matthews)
Vale:in realtà la seguivo anche perchè,fino alla 5°serie,perdere una puntata non era grave,la storia si capiva benissimo lo stesso..in genere i telefilm non mi piacciono perchè non mi piace farmi incatenare al divano dalla televisione (a meno che non si tratti di juve),ma per scrubs questo e altro.
SCIUSCIA E KAISER:do ragione a sciuscia,e ora che il kaiser mi da questa notizia,penso ancora di più che scrubs sia finito..già le ultime serie non erano granchè,ma questa nona serie si preannuncia disastrosa

sam* ha detto...

oh ma che bello leggere di altre persone che amano scrubs come me! non ricordo bene come l´ho scoperto, si vede che non avevo nessuno da conquistare, ma sicuramente scrubs ha conquistato me! esilerante ma con una morale, da ridere ma anche serio, con personaggi davvero unici. mi mancherá moltissimo, quell´immancabile appuntamento del giovedí sera... che tristezza! mi consolo riguardando episodi vecchi. in teoria ora fanno 1 altro telefilm cn gli stessi attori ma ambientato in un altro posto. non credo sará all´altezza. ci resta un bel ricordo. w turk!!