sabato 26 settembre 2009

EPICA SFIDA!




Lui è il detective Conan.La sua storia più o meno è questa:
Il suo vero nome è Shinichi,è un vero detective,ma un giorno mentre ficcanasava dove non doveva,una banda tuttora misteriosa,invece di ammazzarlo,gli da una pozione che lo fa tornare bambino (che senso ha?).
Di conseguenza cambia nome (Conan,appunto) e va a vivere a casa della sua ragazza Ran (senza svelarle chi è in realtà,roba da psicanalisi a vita),che è la figlia del famoso detective Goro (una specie di Homer Simpson un po' evoluta).
Conan si fa degli amichetti di dubbia intelligenza,che daranno vita al gruppo dei Giovani Detective,capitanato dal dott.Agasa (vecchio inventore senza un cavolo da fare) che ogni tanto dona ai ragazzini qualche aggeggio infernale (tra cui il papillon che cambia la voce,l'orologio sparasonniferi e le scarpe che sputano palloni).Il dottore (insieme ad un altro ficcanaso di nome Eiji e ad un'altra bambina trasformata) è l'unico che conosce la doppia identità di Conan.
Ogni puntata inizia con Conan che mette il naso fuori casa e qualcuno muore.Poi addormenta il detective Goro (se non c'è lui addormenta qualcun'altro) e scopre chi è l'assassino.


Lei è la signora Fletcher.La sua storia è più o meno questa:
Jessica è una scrittrice di gialli famosa in tutti gli Stati Uniti.
Vedova,vive da sola nella sua casetta a Cabot Cove,un ridicolo paesino del Maine,falcidiato dalla "moria" senza precedenti ormai nota a tutti.
Praticamente restano vivi solo lo sceriffo e il dottore (e i futuri assassini).
Ogni tanto la signora Fletcher va da altre parti a trovare qualche nipote (ne ha a dozzine),in particolare uno imbranato e sfigato che ha la sfortuna di essere spesso indagato per omicidio (ma essendo nipote della signora Fletcher è chiaro che lui non è mai il colpevole).
Può capitare di vederla insegnare in una università,famosa non tanto per il suo prestigio ma per gli omicidi che la contraddistinguono.
Ogni puntata inizia con la signora Fletcher che conosce qualcuno,che litiga con qualcun'altro,e uno dei due muore.Lo sceriffo di Cabot Cove ha sempre bisogno di lei (perchè è un buono a nulla).Se lei si trova "in trasferta",trova commissari o sceriffi che,a seconda dell'umore,accettano o rifiutano l'aiuto di Jessica che,comunque vada,indaga sempre,anche rompendo le scatole a mezzo mondo,scoprendo alla fine chi è il colpevole.
CHI PORTA PIU' SFIGA TRA I DUE?

3 commenti:

Laura S. ha detto...

Ovviamente la signora in giallo.
Perchè in ogni caso, quando arriva lei è vero che muore sempre qualcuno, ma è anche vero che sono SEMPRE TUTTI suoi amici o parenti.
Non avrà mai eredi, temo...
Quelli di Conan invece, sono sempre perfetti sconosciuti.
(In teoria quello che gli han dato al Conan era veleno sperimentale. Poi è ringiovanito per culo rotto e per effetto collaterale...o_O)
Signurr!
XD
Ciao (e welcome back!)

Stefano ha detto...

Bhe...è un'ardua scelta.

Come direbbe Germano Mosconi se incontrasse questi due..."TOCCA FERRO!"

Deriolend ha detto...

resta sempre che muoiono tutti..e meno male che in italia ste cose non accadono..abbiamo altro per la testa