mercoledì 17 giugno 2009

Enjoy the silence



Non esiste.
Non è mai esistito e non esisterà mai.
Ma è la sensazione più pacifica che esista.
Non può succedere niente.
Ma è la sensazione più angosciante che esista.
Può succedere di tutto.
Solo un soffio che accarezza le foglie.
Tutto il resto non esiste.
Solo io e il silenzio.

8 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Tu chiamale se vuoi...sensazioni?
:)

Laura S. ha detto...

^-^

The Last Kaiser ha detto...

Quando parlo con il Costa, in certi momenti, questa sensazione mi sembra di averla provata...

Kylie ha detto...

Un meraviglioso silenzio.

Bacio

ยคlє ha detto...

E' curioso come il silenzio possa contenere nella sua grandezza parole, che non sono nient'altro che deboli tentativi per raccontarsi.

Stefano ha detto...

E bravo: questa tendenza poetica dovremmo incentivarla.

Deriolend ha detto...

come dice il buon Tiziano Crudeli:E ANDIAMO RAGAZZI E ANDIAMO!! (dice anche "paperino l'ha messa"..)comunque,una risposta ad ognuno:
X Angelo Azzurro:sensazioni,emozioni..si è sempre banali nel dire che non si possono spiegare..eppure è così.
X Laura: :) è l'unica faccina che conosco..
X Kaiser:di solito queste cose si provano quando si bacia una ragazza..per quanto il COSTA sia una gran persona,credo non riesca ancora ad eliminare il chiasso che c'è dintorno
X Kylie:e sembra incredibile,ma a casa mia tutte le notti sono così,solo che la mentalità dei paesani è troppo superficiale per cogliere queste sfumature
X Vale:non so cosa dire,ancora una volta concordo..ma io e te siamo uguali! (no aspetta,harry potter non lo seguirò mai..)ah ah ah!!
X il mitico,immenso eccezionale,incommensurabile,eccelso,psicopatico,donnaiolo,"volpaiolo",trombettista,spazzacamini,asciuga-segatura:niente.
X Stefano:credevi che parlassi di te prima vero? E INVECE NO!!!Comunque ribadisco che io sono lo scrittore e tu il poeta,quindi le cose torneranno alla normalità,don't worry.

Deriolend ha detto...

GRAZIE DELLA PARTECIPAZIONE!!!!!!!!